Informativa sulla privacy

Informativa sulla privacy

Di seguito viene illustrata la nostra Informativa sulla privacy. Vengono fornite informazioni sulle modalità di raccolta e di utilizzo dei dati personali durante l’accesso al nostro sito Web.
Trattiamo i dati personali in modo confidenziale e conforme alle norme di legge in materia di protezione dei dati.
Ricordiamo espressamente che la trasmissione di dati attraverso Internet (ad esempio in caso di comunicazioni via e-mail) può presentare lacune di sicurezza e non risultare completamente protetta dall’accesso di terzi.

I. Definizioni

Dati personali
Per dati personali si intendono tutte quelle informazioni che si riferiscono a una persona fisica identificata o identificabile. Una persona fisica è ritenuta identificabile se può essere identificata, direttamente o indirettamente, associandola in particolare a un identificativo come nome, codice di identificazione, dati relativi all’ubicazione, identificativo online o uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

Interessato
Per interessato si intende qualunque persona fisica identificata o identificabile i cui dati personali vengono elaborati dal titolare del trattamento.

Trattamento
Per trattamento si intende qualunque operazione o insieme di operazioni condotte con o senza l’ausilio di processi automatizzati relative a dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

Titolare del trattamento
Per titolare del trattamento si intende la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, l’istituto o altro organismo che stabilisce, singolarmente o collettivamente, le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali.

Destinatario
Per destinatario si intende una persona fisica o giuridica, autorità pubblica, istituto o altro organismo che riceve comunicazione di dati personali, che si tratti o meno di terzi. Le autorità pubbliche che ricevono comunicazione di dati personali nell’ambito di una specifica indagine conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri non sono tuttavia considerate destinatari.

Terzo
Per terzo si intende una persona fisica o giuridica, autorità pubblica, istituto o altro organismo che non sia l’interessato, il titolare del trattamento, il responsabile del trattamento o le persone autorizzate a trattare i dati personali sotto l’autorità diretta del titolare o del responsabile del trattamento.

Responsabile del trattamento
Per responsabile del trattamento si intende una persona fisica o giuridica, autorità pubblica, istituto o altro organismo che tratta i dati personali per conto del titolare del trattamento.

Consenso
Per consenso si intende qualunque manifestazione di volontà espressa dall’interessato in modo libero, informato e inequivocabile per un caso specifico, con la quale esso dichiara il proprio assenso, mediante dichiarazione o azione positiva inequivocabile, al trattamento dei dati personali che lo riguardano.

II. Nome e indirizzo del titolare del trattamento

Ai sensi del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) il titolare del trattamento è:
Leichtmetall Aluminium Giesserei Hannover GmbH
Göttinger Chaussee 12-14
30453 Hannover
Tel.: +49 (0)511/89878
Amministratore delegato: Thomas Witte

III. Responsabile della protezione dei dati

Thomas Klein
Göttinger Chaussee 12-14
30453 Hannover
Tel.: 0511/89878-352
Mail: Thomas.Klein@leichtmetall.eu

IV. Informazioni generali sul trattamento dei dati

1. Ambito del trattamento dei dati
In linea di massima i dati personali degli utenti vengono trattati solo nella misura necessaria a fornire un sito Web funzionante, inclusi i relativi contenuti e servizi. Il trattamento dei dati personali avviene in linea di massima solo dopo che l’utente ha espresso il proprio consenso a ciò. Un’eccezione è prevista nei casi in cui per ragioni di fatto non è possibile raccogliere preventivamente il consenso dell’utente e il trattamento dei dati è consentito dalla legge.

2. Basi giuridiche del trattamento dei dati personali
Le basi giuridiche del trattamento dei dati personali sono rappresentate dalle seguenti disposizioni di legge:

  • Art. 6 par. 1a GDPR: l’interessato ha espresso il proprio consenso al trattamento dei dati personali che lo riguardano per una o più finalità specifiche.
  • Art. 6 par. 1b GDPR: il trattamento è necessario per eseguire un contratto di cui è parte l’interessato o per attuare misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso.
  • Art. 6 par. 1c GDPR: il trattamento è necessario per adempiere a un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento.
  • Art. 6 par. 1d GDPR: il trattamento è necessario per salvaguardare gli interessi vitali dell’interessato o di un’altra persona fisica.
  • Art. 6 par. 1e GDPR: il trattamento è necessario per eseguire un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento.
  • Art. 6 par. 1f GDPR: il trattamento è necessario per tutelare i legittimi interessi del titolare del trattamento o di un terzo, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell’interessato che richiedono la protezione dei dati personali, in particolare se l’interessato è un minore.

3. Cancellazione dei dati e periodo di conservazione
I dati personali dell’interessato vengono cancellati non appena viene meno la finalità prevista per la loro conservazione. Possono essere inoltre conservati se il loro salvataggio è previsto dal legislatore europeo o nazionale ai sensi di regolamenti, leggi o altre disposizioni dell’Unione cui è soggetto il titolare del trattamento. I dati vengono cancellati anche alla scadenza del periodo di conservazione prescritto dalle suddette norme, a meno che la loro prorogata conservazione non si renda necessaria per concludere o eseguire un contratto.

V. Fruizione del sito Web

In occasione di ogni accesso al nostro sito Web il sistema rileva automaticamente dati e informazioni relativi al sistema operativo del computer che richiede l’accesso. Si tratta in sostanza dell’indirizzo IP dell’utente.
La base giuridica del salvataggio temporaneo dei dati è rappresentata dall’art. 6 par. 1f GDPR.
Il salvataggio temporaneo dell’indirizzo IP da parte del sistema è necessario per consentire la fruizione del sito Web da parte del computer dell’utente.
I dati vengono cancellati non appena non sono più necessari al raggiungimento dello scopo per cui sono stati raccolti. Quando i dati vengono raccolti allo scopo di consentire la fruizione del sito Web, ciò si verifica al termine di ogni sessione.

VI. Cookie

Il presente sito Web fa uso di cookie. I cookie sono file di testo che vengono salvati nel browser Internet o vengono da questo trasferiti al sistema operativo dell’utente per essere ivi memorizzati. Contengono una sequenza di caratteri che consente di identificare il browser in modo univoco in occasione di ogni nuovo accesso al sito Web.
La base giuridica del trattamento dei dati personali tramite l’uso di cookie è rappresentata dall’art. 6 par. 1f GDPR.
I cookie vengono utilizzati allo scopo di migliorare la qualità del sito Web. Essi consentono al gestore del sito Web di analizzare il traffico di dati su Internet, individuando le sezioni di maggiore interesse.
Apportando una modifica alle impostazioni del browser Internet l’interessato può disattivare o limitare la trasmissione di cookie. Se l’utente disattiva i cookie per il nostro sito, potrebbe non essere in grado tuttavia di utilizzarne tutte le funzioni.

VII. Disposizioni in materia di protezione dei dati relative all’impiego di Google Analytics

Per difendere i nostri interessi legittimi (che si riassumono in quelli di analizzare, ottimizzare e gestire economicamente il nostro sito Web) facciamo uso di Google Analytics, un servizio di analisi Web fornito da Google LLC (“Google”). La base giuridica di ciò è rappresentata dall’art. 6 par. 1f GDPR.

Google ha sottoscritto l’accordo denominato “Scudo UE-USA per la privacy”, ottenendo la relativa certificazione, ed è dunque in grado di garantire il rispetto delle norme europee in materia di protezione dei dati (https://www.privacyshield.gov/participant?id=a2zt000000001L5AAI&status=Active).

Per funzionare Google Analytics fa uso di cookie. Un cookie è un file di testo che viene generato al momento dell’accesso a una pagina Internet e viene salvato temporaneamente sul disco rigido dell’utente per consentire un’analisi dell’utilizzo del sito Web da parte dell’utente. Le informazioni salvate attraverso il cookie vengono trasmesse normalmente a un server di Google negli Stati Uniti e ivi memorizzate.

Se si attiva la funzione di anonimizzazione IP, l’indirizzo IP dell’utente viene abbreviato da Google prima di lasciare il territorio degli Stati membri dell’Unione europea o di altri stati firmatari dell’accordo sullo Spazio economico europeo. Google utilizza su nostro incarico le informazioni trasmesse per redigere un rapporto sull’utilizzo del sito Web. L’indirizzo IP trasmesso nell’ambito di Google Analytics non viene combinato con altri dati di Google.
Se l’utente desidera impedire l’utilizzo di cookie, può apportare modifiche alle impostazioni locali del browser Internet installato sul suo computer, ossia del programma che consente di aprire e visualizzare le pagine Web (ad esempio Safari, Internet Explorer, Opera, Firefox e altri).

L’interessato ha inoltre la possibilità di opporsi alla raccolta dei dati generati da Google Analytics e relativi al suo utilizzo del sito Web e di impedirne il trattamento da parte di Google. A tal fine deve scaricare e installare un componente aggiuntivo (add-on) del browser disponibile sul sito https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it. Questo add-on si serve di un codice JavaScript per informare Google Analytics che non è consentito trasmettere dati o informazioni relativi alle visite effettuate alle pagine Internet. L’installazione dell’add-on del browser viene interpretato da Google come espressione di una volontà di opposizione. Se l’interessato disinstalla, formatta o reinstalla il proprio sistema operativo, deve reinstallare anche il componente aggiuntivo del browser, se desidera tenere disattivato Google Analytics. Se l’interessato o un’altra persona che rientra nella sua sfera di controllo disinstalla o disattiva il componente aggiuntivo del browser, può sempre reinstallarlo o riattivarlo in seguito.

Le disposizioni vigenti in materia di protezione dei dati cui è soggetta Google, assieme a ulteriori informazioni, sono reperibili agli indirizzi https://policies.google.com/privacy?hl=it&gl=it e https://www.google.com/analytics/terms/it.html. Informazioni più approfondite su Google Analytics vengono fornite all’indirizzo https://www.google.com/intl/de_de/analytics/.

VIII. Disposizione in materia di protezione dei dati relativa all’impiego di Vimeo

Integriamo inoltre video della piattaforma Vimeo. Vimeo è gestita da Vimeo, LLC con sede centrale in 555 West 18th Street, New York, New York 10011.

Se l’utente apre un video su una delle nostre pagine Web, si genera un collegamento con i server di Vimeo. Questa procedura comunica al server di Vimeo quale delle nostre pagine Internet è stata visitata dall’utente. Se l’utente ha effettuato l’accesso a Vimeo come utente registrato, la piattaforma associa questa informazione al suo account personale. L’utente può impedire questa associazione di dati disconnettendosi dall’account utente Vimeo, prima di accedere alla nostra pagina Internet, e cancellando i cookie di Vimeo nel proprio browser.

Scopo e ambito della raccolta, del trattamento e dell’utilizzo dei dati da parte di Vimeo, come pure diritti e opzioni di configurazione dell’utente a difesa della propria sfera privata, sono reperibili nell’Informativa sulla privacy di Vimeo (https://vimeo.com/privacy).

IX. Utilizzo di Google Maps

Questa pagina utilizza il servizio di mappatura di Google Maps. Il servizio è fornito da Google Inc., 1600 Amphitheatre Parkway, Mountain View, CA 94043, USA. Quando l’utente visita una delle nostre pagine contenente mappe di Google Maps, il browser crea un collegamento diretto ai server di Google per richiamare le mappe da mostrare all’utente. La base giuridica di ciò è rappresentata dall’art. 6 par. 1f GDPR (bilanciamento degli interessi, basato sul nostro interesse a offrire un sito Web dotato di contenuti contraddistinti dalla massima fruibilità).

Per consentire all’utente di utilizzare le funzioni di Google Maps, dobbiamo raccogliere l’indirizzo IP dell’utente, come pure i dati relativi al suo eventuale uso della mappa. Questi dati vengono trasmessi dal browser Internet dell’utente a un server di Google negli Stati Uniti e ivi trattati da Google. La Commissione europea non ha ancora espresso il proprio giudizio sul fatto che gli Stati Uniti offrano in generale un livello adeguato di tutela dei dati. Google ha sottoscritto tuttavia l’accordo denominato “Scudo UE-USA per la privacy”, pubblicato dal Ministero del commercio degli Stati Uniti e siglato tra l’Unione europea e gli USA, sulla raccolta, l’utilizzo e la conservazione di dati personali provenienti dagli Stati membri dell’UE. Ulteriori informazioni a questo proposito sono reperibili all’indirizzo https://support.google.com/analytics/answer/7105316?hl=it

Per informazioni più dettagliate sulla gestione dei dati dell’utente si rimanda alle Norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy?hl=it&gl=it.

X. Trattamento automatizzato e profilazione

L’indirizzo IP viene rilevato in modo esclusivamente automatico quando l’utente accede a una pagina Internet (vedere il punto IV). In tutti gli altri casi si rinuncia al trattamento automatico dei dati personali e alla profilazione.

XI. Diritti dell’interessato

In quanto interessato, l’utente può avvalersi di diversi diritti, che derivano direttamente dal regolamento GDPR. Tali diritti sono: accesso, rettifica, cancellazione, limitazione di trattamento, opposizione, revoca, reclamo presso un’autorità di controllo e portabilità dei dati.

1. Diritto di accesso

L’interessato può richiedere l’accesso ai seguenti dati:

  • finalità del trattamento
  • categorie di dati personali che vengono trattati
  • destinatari (o rispettive categorie) a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se si tratta di destinatari di Paesi terzi o di organizzazioni internazionali
  • se possibile, il periodo previsto per la conservazione dei dati personali o, se impossibile, i criteri per la sua definizione
  • l’esistenza di un diritto di rettifica o cancellazione dei dati personali riguardanti l’interessato, di limitazione di trattamento da parte del titolare del trattamento o di opposizione a tale trattamento
  • l’esistenza di un diritto di reclamo presso un’autorità di controllo
  • qualora i dati personali non siano raccolti presso l’interessato: tutte le informazioni disponibili sull’origine dei dati
  • l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, ai sensi dell’art. 22 par. 1 e 4 GDPR e, almeno in questi casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché sull’importanza e sulle conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato

L’interessato ha inoltre diritto di sapere se i dati personali sono stati trasferiti in un Paese terzo o trasmessi a un’organizzazione internazionale. In questo caso egli ha inoltre diritto di ricevere informazioni sulle garanzie appropriate relative alla trasmissione.

Se l’interessato desidera avvalersi di questo diritto di accesso alle informazioni, può rivolgersi in qualunque momento a un collaboratore o al responsabile della protezione dei dati del titolare del trattamento.

2. Diritto di rettifica

L’interessato ha diritto di chiedere al titolare la rettifica e/o il completamento dei dati personali che lo riguardano e che sono oggetto di trattamento, se ritiene che essi siano incompleti o scorretti.

Se l’interessato desidera avvalersi di questo diritto di rettifica, può rivolgersi in qualunque momento a un collaboratore o al responsabile della protezione dei dati del titolare del trattamento.

3. Diritto di cancellazione (diritto all’oblio)

Chiunque sia interessato dal trattamento dei dati personali ha diritto di richiedere al titolare che i dati personali che lo riguardano siano eliminati immediatamente, se sussiste uno dei seguenti motivi e se il trattamento non risulta necessario:

  • I dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati.
  • L’interessato revoca il proprio consenso su cui si basa il trattamento ai sensi dell’art. 6 par. 1a GDPR o dell’art. 9 par. 2a GDPR e non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento.
  • L’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’art. 21 par. 1 GDPR e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento oppure l’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’art. 21 par. 2 GDPR.
  • I dati personali sono stati trattati illecitamente.
  • I dati personali devono essere cancellati per adempiere a un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o degli Stati membri cui è soggetto il titolare del trattamento.
  • I dati personali sono stati raccolti in relazione all’offerta di servizi della società dell’informazione ai sensi dell’art. 8 par. 1 GDPR.

Se sussiste uno dei motivi succitati e l’interessato desidera richiedere la cancellazione dei dati personali, può rivolgersi in qualunque momento a un collaboratore o al responsabile della protezione dei dati del titolare del trattamento.

Se il titolare ha reso pubblici i dati personali dell’interessato ed è tenuto ai sensi dell’art. 17 par. 1 GDPR a cancellarli, deve adottare, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di attuazione, misure adeguate, anche di natura tecnica, per informare i titolari del trattamento che trattano i dati personali della richiesta dell’interessato di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione di tali dati personali.

4. Diritto di limitazione di trattamento
Chiunque sia interessato dal trattamento ha diritto di richiedere al titolare la limitazione di trattamento se sussiste una delle seguenti premesse:

  • La correttezza dei dati personali viene contestata dall’interessato per il tempo necessario a verificarne l’esattezza da parte del titolare.
  • Il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo.
  • Benché il titolare non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.
  • L’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’art. 21 par. 1 GDPR e non è stato ancora verificato se i motivi legittimi del titolare prevalgono su quelli dell’interessato.

Se sussiste una delle premesse succitate e l’interessato desidera richiedere la limitazione del trattamento dei dati personali, può rivolgersi in qualunque momento a un collaboratore o al responsabile della protezione dei dati del titolare del trattamento.

5. Diritto alla portabilità dei dati

L’interessato ha diritto di ricevere i dati personali che ha fornito al titolare del trattamento in un formato strutturato, di uso comune e leggibile elettronicamente. Ha inoltre diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare cui li aveva forniti in precedenza, qualora

  • il trattamento si basi su un consenso ai sensi dell’art. 6 par. 1a GDPR o dell’art. 9 par. 2a GDPR o su un contratto ai sensi dell’art. 6 par. 1b GDPR e
  • il trattamento venga effettuato con mezzi automatizzati.

Nell’esercizio di questo diritto l’interessato può inoltre ottenere che i dati personali che lo interessano vengano trasmessi direttamente da un titolare a un altro, se tecnicamente fattibile. L’esercizio di questo diritto non deve ledere i diritti e le libertà di altre persone.

Il diritto alla portabilità dei dati non si applica al trattamento di dati personali che si rende necessario per eseguire un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento.

Per avvalersi del proprio diritto alla portabilità dei dati, l’interessato può rivolgersi in qualunque momento a un collaboratore o al responsabile della protezione dei dati del titolare del trattamento.

6. Diritto di revoca

Se il trattamento si basa sul consenso ai sensi dell’art 6 par. 1 primo periodo 1a, art. 7 GDPR, l’interessato ha diritto di revocare tale consenso in qualunque momento.

Se l’interessato desidera avvalersi del proprio diritto di revoca del consenso, può rivolgersi in qualunque momento a un collaboratore o al responsabile della protezione dei dati del titolare del trattamento.

7. Diritto di opposizione

Chiunque sia interessato dal trattamento dei dati personali ha diritto, per motivi connessi alla sua situazione particolare, di opporsi in qualunque momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell’art. 6 par. 1 e o f GDPR. Ciò vale anche per la profilazione basata su queste disposizioni.

In caso di opposizione da parte dell’interessato, ci asterremo dal trattare ulteriormente i dati personali che lo riguardano, a meno che non possiamo dimostrare l’esistenza di motivi legittimi cogenti a giustificazione di tale trattamento, che prevalgano sugli interessi, i diritti e le libertà dell’interessato, o che il trattamento serva all’accertamento, all’esercizio o alla difesa di un diritto in sede giudiziaria.

8. Processo decisionale automatizzato nel caso singolo, compresa la profilazione

Chiunque sia interessato dal trattamento di dati personali ha diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona, a meno che la decisione (1) non sia necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra l’interessato e il titolare del trattamento; (2) non sia stata autorizzata dal diritto dell’Unione o degli Stati membri cui è soggetto il titolare del trattamento, che precisa altresì misure adeguate a tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi dell’interessato o (3) non si basi sul consenso esplicito dell’interessato.

Se la decisione (1) è necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra l’interessato e il titolare del trattamento o (2) si basa sul consenso esplicito dell’interessato, Leichtmetall Aluminium Giesserei Hannover GmbH si impegna ad attuare misure adeguate per tutelare i diritti, le libertà e i legittimi interessi dell’interessato, per lo meno il diritto di ottenere l’intervento di una persona da parte del titolare del trattamento, di esprimere la propria opinione e di contestare la decisione.

Se l’interessato desidera avvalersi dei propri diritti in merito al processo decisionale automatizzato, può rivolgersi in qualunque momento al nostro responsabile della protezione dei dati o a un altro collaboratore del titolare del trattamento.

9. Diritto di reclamo presso un’autorità di controllo

Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giudiziario, l’interessato ha diritto di sporgere reclamo presso un’autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro del suo luogo di residenza, del suo posto di lavoro o del luogo in cui è avvenuta la presunta violazione, se ritiene che il trattamento dei suoi dati personali violi il regolamento GDPR.

XII. Modifica delle nostre disposizioni in materia di protezione dei dati

Ci riserviamo il diritto di aggiornare la presente Informativa sulla privacy per renderla sempre conforme agli ultimi requisiti di legge o per far sì che rifletta eventuali modifiche apportate alle nostre prestazioni, ad esempio in caso di introduzione di nuovi servizi. In occasione dell’accesso successivo l’utente sarà soggetto alla nuova Informativa sulla privacy.